home  »  Luoghi  »  Colosseo

Colosseo

Si tratta del monumento-simbolo di Roma, la cui immagine è conosciuta in tutto il mondo. Fu costruito dalla famiglia Flavia per destinarlo alle lotte dei gladiatori e agli spettacoli di caccia, ma fu chiamato “colosseum” solo a partire dal medioevo, probabilmente per la vicinanza ai tempi di un’enorme statua di Nerone. Sulla sommità, possiamo ancora vedere le mensole e i fori dei pali che sostenevano il grande velario usato per riparare gli spettatori dal sole e dalla pioggia. I numerosi fori visibili su tutta la superficie esterna furono invece praticati nel Medioevo, allo scopo di recuperare le placche metalliche che tenevano uniti i blocchi di pietra. Gli spettacoli erano gratuiti e i posti erano suddivisi secondo la classe di appartenenza. I giochi furono definitivamente proibiti dopo il 438 d.C. mentre gli spettacoli di caccia continuarono fino al 523. Nel medioevo il Colosseo fu trasformato prima in fortezza poi in cava di materiali per costruzioni portando alla sua incessante spoliazione. Infine, nel 1749 venne consacrato da Benedetto XIV alla Passione di Gesù e utilizzato come monumentale Via Crucis.  A partire dal XIX secolo partirono le prime opere di restauro che hanno condotto al suo aspetto attuale.

Maggiori informazioni:
Sito Turismo Roma
Sito del Colosseo

contattaci

* campi obbligatori